Deam

DEAM

13 Aprile 2024
di Elena Fumagalli e Gianni Di Milia

Mostra realizzata con opere pittoriche e creazioni in cartapesta dall’artista Elena Fumagalli accompagnate dai testi poetici di Gianni Di Milia.

DEAM che in latino significa Dea, ma DEAM è anche l’anagramma di DAME (da quando sono nate le ho sempre chiamate dame da compagnia; appellativo femminile al quale si accompagna un senso di levatura morale e più ancora dell’eleganza e della squisitezza dei modi e del portamento).

Le Dee/Dame sono nate per puro divertimento.
Ognuna di loro porta un messaggio, ironico o sensibile, ma ciò che le accomuna è la nudità con la quale comunicano il loro messaggio.

Nudità o semi-nudità del corpo, ma anche una nudità nell’espressione del viso.

Volevo creare qualcosa che rendesse il visitatore partecipe, non solo nello sguardo, ma anche nella ricerca artistica e cosa c’è di più divertente di immaginare come sarebbero i ritratti di queste donne immortalate fino ai fianchi se fossero ritratte intere?

Ecco che qui comincia il gioco.
La parte sotto al quadro è staccabile e riposizionabile su un altro quadro.
Perciò divertitevi a creare, mischiare, scambiare o persino togliere come più vi aggrada, creando figure sempre diverse, l’importante è farlo sempre con curiosità.

Buon divertimento!